News

23/12/2014 Simulazione INCIVOLO 2014




Anche quest'anno si è svolto nella notte tra il 22 e 23 dicembre, l'esperimento di simulare un incidente aereo al di fuori dei normali lavori aeroportuali. L'esercitazione si è svolta a Bari, all'aeroporto ' KAROL WOJTYLA',   ed è stata organizzata dalla Centrale Operativa 118, con la partecipazione delle associazioni di volontariato presenti sul territorio, forze di polizia e Vigili del Fuoco. 
Molti i figuranti volontari e diversi mezzi di soccorso che sono stati impiegati per verificare tecniche e capacità di intervento in caso di emergenza.
La simulazione Ã¨ stata curata in ogni minimo dettaglio dal trucco dei passeggeri feriti e barelle alle sirene spiegate dei mezzi di soccorso. Secondo la procedura standard, i primi a intervenire sono i Vigili del Fuoco che mettono in sicurezza luogo dell'evento e passeggeri. Poi il medico DSS (Direttore Soccorsi Sanitari) , primo a raggiungere il luogo dell’incidente, a fare il primo triage e a prestare i soccorsi più urgenti. Raggiunto in seguito dai mezzi del 118 che eseguono i soccorsi.
Ovviamente un aereo incidentato non è un luogo sicuro, quindi i feriti devono essere evacuati in condizioni di sicurezza nel minor tempo possibile.
Infine i pazienti vengono trasportati al Posto Medico Avanzato (PMA), dove verranno sottoposti ad un nuovo triage, trattati secondo il codice colore assegnato o trasferiti presso l'ospedale di competenza indicato dalla C.O.


area riservata

UTENTE NON ABILITATO!

newsletter

iscriviti rimuoviti

iscriviti all'associazione